Istituti Musicali Pareggiati CoDoAfam ed altro

Caro amico,
dagli ultimi comunicati sindacali, risulta che il Ministro Giannini stia pensando ad una soluzione per gli ex Istituti Musicali Pareggiati.
Leggendo su internet ho trovato dell’interessante materiale che riguarda le ultime statizzazioni di Istituti toscani e liguri che vorrei condividere con te, mio appassionato lettore.
In allegato trovi un file riassuntivo della storia degli istituti statizzati. L’iter passa attraverso :
  1. Convenzioni ( ne hanno fatte diverse, mantenendo ognuno i propri dipendenti. In definitiva subentravano dipendenti dello stato ai pensionamenti. Era però un caos, vista la presenza di due contratti diversi );
  2. Decreto interministeriale di assunzione ( con i posti statali negli istituti Statizzati, a scalare negli anni );
  3. Trasferimento ai sensi del Dlgs 165/2001 ;
  4. CCNI per gli statizzati,inserito nel contratto nazionale.

Come si vede, SENZA ALCUNA LEGGE!!!

Anche in quel caso la statizzazione è a costo zero, come da allegata relazione autorizzatoria del MEF, visto che si tratta di enti pubblici ( principio dell’invarianza economica)
Giuseppe
 
 decreto interministeriale di assunzioni con gli statizzati
 L-Iti_Leonardo_Da_Vinci_passa_allo_Stato 
ccni statizzati
Mob_DocentiITI_L. da Vinci- FI -_Avviso
modulo_domanda_mobilit
 

 
ed ecco le vecchie statizzazioni che hanno fatto grande l’Italia dell’ AFAM !
legge 26.5.77 n° 1531
Legge 13.8.80 , n° 473
LEGGE 6 agosto 1981, n. 466
 
 
Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...


%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: